Guida ai concerti

Non fate i nonni: la guida ai buoni motivi per uscire di casa... speciale Carnevale

È inverno. La tentazione di stare sul divano sotto una coperta è forte, lo sappiamo. Ma suvvia, non fate i nonni, è il momento di uscire di casa. Ogni settimana vi proponiamo una accurata selezione dei concerti in arrivo nelle città italiane: quelli da non perdere per nessun motivo, quelli che non vi faranno rimpiangere di aver sfidato il freddo, quelli che resteranno come serate da raccontare... ai vostri nipoti.

Ancona

Sabato 25 Febbraio

  • Mamamia di Senigallia - Ex-Otago, "Marassi" tour / “Marassi” è la Genova post moderna, rimasta fuori dalla canzoni di De Andrè, il posto più vicino a quello che si può definire casa per gli Ex-Otago. Il posto da cui è partito tutto, il quartiere dove sono nati e cresciuti, un serpente di strade che arrivano fino al rifugio in cui ancora oggi si ritrovano tutte le settimane a scrivere canzoni, mangiare insieme e suonare.  

Arezzo

Venerdì 24 Febbraio

  • Karemaski Multi Art Lab - Rockitchen vol. uno: cena e concerto con Spartiti / L'incontro tra musica e buona cucina nell'atmosfera inusuale e suggestiva del rock club. Karemaski Multi Art Lab propone un menù sfizioso da degustare in attesa dell'esibizione live, sulle note calde e autentiche di un vinile appositamente scelto dall'artista. Si inizia con Jukka Reverberi (Giardini di Mirò, CrimeaX e molti altri progetti) e Max Collini (voce e testi negli OfflagaDiscoPax): due che si sono incontrati tante volte, in una canzone, in una sezione (del PCI) e infine sopra e sotto a tanti palchi in giro per l'Italia. Ora, "Spartiti" è il loro nuovo luogo di ritrovo, indirizzato verso lo sviluppo di suoni e contenuti maggiormente personali rispetto al passato.


Asti

Giovedì 23 Febbraio

  • Diavolo Rosso - I Dinosauri / Arriva ad Asti il tour de i Dinosauri di Rubbiani, Cottica e Cisco insieme al maestro Massimo Giuntini. Uno spettacolo fatto da nuovi brani tratti dall'ultimo disco e “antichi cavalli di battaglia” dell’era giurassica dei Modena City Ramblers.


Bergamo

Venerdì 24 Febbraio

  • Druso di Ranica - The Zen Circus / Dopo otto dischi, un EP e diciotto anni di carriera, The Zen Circus festeggiano la maggiore età con un nuovo grande disco di inediti, “La Terza Guerra Mondiale”. È il disco al quale hanno dedicato più tempo in studio, lavorando su ogni piccolo dettaglio, dalle melodie ai testi, dagli arrangiamenti ai suoni; è, per questo, il disco più “power pop” di The Zen Circus. Gli arrangiamenti sono fatti esclusivamente di chitarra, basso, batteria e voci; per la prima volta in un disco Zen non ci sono tastiere aggiunte, synth, archi o fiati e, se qualche volta può sembrare, si tratta di chitarre o voci filtrate ed effettate: una scelta volta a poter portare dal vivo il disco nella sua forma originale. 


Bologna

Sabato 25 Febbraio

  • Estragon - Brunori Sas, "A casa tutto bene" tour / Brunori partirà per un club tour con uno show rinnovato nel repertorio e nell’allestimento, accompagnato dalla sua band storica, composta da Simona Marrazzo (cori, synth, percussioni), Dario Della Rossa (pianoforte, synth), Stefano Amato (basso, violoncello, mandolini), Mirko Onofrio (fiati, percussioni, cori, synth) e Massimo Palermo (batteria, percussioni). Partecipa al nostro contest per vincere i ticket dell'evento!
  • Covo Club - Carnival Party: Cymbals Eat Guitars / La metamorfosi, l'evoluzione artistica di una delle più amate rock band indipendenti americane: "Pretty Years", il quarto lavoro in studio del gruppo di Staten Island ci pone di fronte ad un nuovo, apprezzabile, cambiamento. In apertura gli Alternative Station, un gruppo riminese nato nel 2013: il suo mood è una sinergia tra brani decisamente fisici, venature post punk e dolci ballate.


Domenica 26 Febbraio 

  • Locomotiv - Duke Garwood + Smoke Fairies / Josh T. Pearson lo ha definito come “ciò che di più vicino al paradiso si possa raggiungere con una chitarra”. Duke Garwood, cantautore e polistrumentista inglese, torna sulla scena musicale con il nuovo Garden of Ashes: di fronte a un'apocalisse, tutti abbiamo bisogno di una casa sicura; non un posto in cui nasconderci, ma da rivendicare come nostro. Nel suo nuovo album Duke Garwood ha creato il posto perfetto per ognuno di noi. Si esibirà accompagnato da un batterista e da due coriste (le Smoke Fairies).


Brescia

Venerdì 24 Febbraio 

  • Latteria Molloy - Ex-Otago, "Marassi" tour.

Sabato 25 Febbraio

  • Belleville di Paratico - Giorgieness, "La giusta distanza" tour / Registrato tra dicembre 2015 e gennaio 2016 su nastro magnetico e quindi in analogico, l’album di debutto è un disco rock diretto, immediato, forte ed urgente. Le undici tracce del disco attraversano gli stati d’animo della 24enne Giorgie D’Eraclea e raccontano la vita in maniera autobiografica, attraverso la ruvidezza delle chitarre e la dolcezza - graffiante quanto potente - della sua voce, che racconta testi introspettivi e personali.


Firenze

Sabato 25 Febbraio

  • Auditorium Flog - Carnevale 2017: BUGO + Fantasia Pura Italiana / Definito negli anni con aggettivi ed etichette che hanno tentato di comprenderlo e collocarlo musicalmente, Bugo viene assorbito, tra tutti, dal termine “fantautore”. Bugo non è disposto ad omologarsi e partorisce album molto diversi tra loro, spaziando musicalmente dal rock distorto, all'elettronica, alla melodia del poeta. Negli anni, spiazza continuamente critica e fans per la sua esigenza di sperimentare ed esprimere la sua evoluzione artistica; cresce musicalmente in un processo che è naturale, e sorpassa le aspettative di chi lo vorrebbe sempre uguale a stesso. In apertura i pratesi Fantasia Pura Italiana, già autori di una chiacchieratissima e spiazzante esibizione a Italia‘s Got Talent e tra le band emergenti più interessanti della nuova scena rock italiana.

Forlì-Cesena

Sabato 25 Febbraio

  • Treesessanta di Gambettola - Tim Holehouse / Tra album solisti, split e numerose collaborazioni con altri artisti, nel corso della sua carriera Tim Holehouse ha sempre mostrato una linfa creativa invidiabile. Voce grintosa e rauca e una chiara attitudine blues rock sono i principali tratti distintivi dell'abile compositore inglese, che nel corso degli anni ha suonato con decine di band, passando dal metal all'hardcore fino al blues e al folk, prendendosi di diritto la libertà di suonare e cantare tutto ciò che lo ispirasse, senza inibizioni né limiti di genere.


Livorno 

Sabato 25 Febbraio

  • The Cage - Bob Log III + Stefano Dentone & Antonio Ghezzani / Della lunga tradizione dei one-man-band, Bob Log III è sicuramente il più eccentrico, per il modo di porsi sul palco e per qualche stravaganza che fanno di questo figlio del Delta Blues un esemplare unico. Senza l’aiuto di macchine elettroniche riesce a suonare chitarra, cassa e charleston. E la voce? Roba da “Ritorno al Futuro”: Bob si è fatto installare una cornetta del telefono all'interno di un casco da moto. Con lui Stefano Dentone & Antonio Ghezzani presentano il loro ultimo album, “I Pugilatori”.


Milano

Giovedì 23 Febbraio

  • Biko - Lewis Watson / Con le sue melodie limpide, la voce accattivante e il sound acoustic pop, Lewis Watson arriva in Italia per un imperdibile appuntamento all’Arci Biko di Milano, in cui offrirà ai fan un assaggio di "Midnight", il suo nuovo album. Il disco è anticipato da "Little light", un brano denso di emozione, con linee di chitarra scintillanti e melodie cristalline. In apertura George Herald e Morning Tea.

Venerdì 24 Febbraio
  • Arci Ohibò - Olly Riva and the SoulRockets / C'è chi se lo ricorda col kilt e la matita nera sugli occhi, a trascinare lo ska-core degli Shandon, fine anni Novanta. Chi a saltare sul palco con il punk dei The Fire, ancora adesso. E chi ha veramente buona memoria lo ricorda a fianco della mitica swing band Good Fellas, esattamente dieci anni fa. Olly Riva questo weekend è a Milano con una nuova avventura che nasce con le intenzioni di rendere omaggio a un suono amato alla follia e quasi avvicinato con timore reverenziale, fino al momento in cui viene assimilato e trasformato in qualcosa di proprio. Parliamo ovviamente del rhythm & blues e del soul, che nelle mani di Olly (e dei Soul Rockets, che schierano alla batteria Ferdi dei Bluebeaters e una sezione fiati di grande impatto composta da membri di Vallanzaska e Figli di madre ignota) riscoprono soprattutto la propria dimensione danzereccia, da party.
  • Linoleum @ Rock'n'Roll - Live: Landlord, Mary In June, Earthset / L'appuntamento del venerdì da non perdere, come sempre.

Sabato 25 Febbraio

  • Mirror @ Contatto Club - Live: Perdurabo feat Jörg Wähner, IOSHI, Veyl / MIRROR e' il party dai mille riflessi. Riapparirà questo sabato nelle profondità di Corso Sempione. Direttamente da Berlino sul palco di Contatto salirà Perdurabo in duo con Jörg Wähner, batterista di Apparat.

Martedì 28 Febbraio

  • Teatro degli Arcimboldi - Vinicio Capossela, "Ombra" tour / Viviamo nell'illuminazione violenta e artificiale, abbiamo perso i mezzi toni, le ombre sono fisse, nude e nitide... ora con Vinicio Capossela si cerca di restituire il tremore alle ombre, la loro mobilità fragile. Perché l’Ombra non ci segue, ci spinge. E’ lei a coprire noi calpestandoci. Ombra, canzoni della cupa e altri spaventi: Vinicio Capossela, pianoforte, band e ombrografi in concerto. 


Modena

Venerdì 24 Febbraio

  • Arci Dude di Soliera - PlayDude: Sequoyah Tiger, LNDFK / La serata di Arci Dude e Laika Mvmnt che si propone di indagare le più stimolanti espressioni e contaminazioni del panorama elettronico emergente – nazionale, ma non solo. Il primo appuntamento PlayDude vede protagoniste due artiste femminili che stanno già facendo parlare di sé: Sequoyah Tiger e LNDFK.

Sabato 25 Febbraio 

  • Off - Nobraino / Il nuovo disco dei NOBRAINO “3460608524”  ha già nel suo titolo un’intenzione: l’interazione con il proprio pubblico. Sì, perché il telefono del titolo è un vero numero di un cellulare, a cui la band risponderà in giorni e orari precisi. Un desiderio di riappropriarsi di spazi di socialità vera, a viva voce, tra i componenti della band e la “base”; una comunicazione diretta, senza intermediari. Proprio i membri del gruppo risponderanno alle chiamate comunicando, attraverso i propri canali social, gli orari in cui il numero sarà attivo. Tredici brani per un disco che segna la maturità di questa originalissima band.


Monza e Brianza

Venerdì 24 e Sabato 25 Febbraio

  • Bloom di Mezzago - Marlene Kuntz, "Onorate Il Vile" tour / Tra passato e presente il rock senza discontinuità dei Marlene Kuntz. Il nuovo tour della band, che celebra un loro disco di inizio carriera: IL VILE, il loro secondo album pubblicato nel 1996.


Napoli

Venerdì 24 Febbraio

  • Lanificio 25 - Diodato, "Cosa siamo stati diventati" tour / Dopo la partecipazione al Festival di Sanremo nel 2014, la vittoria del premio “Best New Generation” di Mtv e le dodici puntate consecutive a “Che tempo che fa”, uno dei più talentuosi giovani cantautori italiani torna finalmente con un nuovo progetto discografico.
  • Cellar Theory - Nick Oliveri, "Death Acoustic" tour / Nick Stephen Oliveri è un musicista e cantante statunitense. Oltre ad essere cantante suona il basso, la chitarra elettrica e quella acustica. È noto per aver fatto parte dei gruppi Kyuss e Queens of the Stone Age, oltre ad avere fondato i Mondo Generator. In apertura: Sula Ventrebianco.


Pavia

Venerdì 24 Febbraio

  • Spaziomusica - Pop X / Alabaster riporta a Pavia Pop X, dopo il live dell'anno scorso che è stata un’autentica festa. Nato nel 2005 dalla collaborazione tra Walter Biondani e Davide Panizza, il progetto audiovisivo Pop X ora vive grazie alla partecipazione attiva di nuovi ragazzi, tra cui Niccolò, Luca, Pietro e Andrea. Ognuno ha un ruolo diverso ma simile e talvolta intercambiabile: Davide si occupa della composizione delle canzoni e insieme a Niccolò produce i brani e li canta dedicandosi alla scrittura dei testi e alla progettazione dei video; Luca si esibisce dal vivo, Andrea è performer e aggiusta e mantiene vivo l’apparato tecnico del progetto, Pietro si dedica ai visuals. In apertura: Aftersalsa.


Perugia

Venerdì 24 Febbraio 

  • Supersonic Music Club di Foligno - RetroMania #5: Go!Zilla & Pat Pend + Max Tigre / Una serata tutta da ballare, all'insegna del punk e del rock 'n' roll psichedelico.


Domenica 26 Febbraio

  • Auditorium San Domenico di Foligno - Baustelle, "L'amore e la violenza" tour / I Baustelle portano in tour il loro ultimo disco, "L'amore e la violenza"; il trio stesso lo ha definito come il loro disco più libero, “oscenamente pop”: musica che non si vergogna di esibire la propria libertà. Si potrà dire che sia bello o brutto, riuscito o non riuscito, ma di sicuro questo disco osa nel mettere in collisione materiali e ispirazioni musicali di matrice diversa, nel mischiare alto e basso, sacro e profano.

Pisa

Sabato 25 Febbraio

  • La Città del Teatro di Cascina - Vinicio Capossela, "Ombra" tour.

Roma

Sabato 25 Febbraio

  • Monk - Pop X.


Siena

Sabato 25 Febbraio

  • Gb 20 Club di Montepulciano - Mombu / Quando due maestri si incontrano viene fuori sempre qualcosa di buono. Mombu è una creatura aliena formata da Luca T. Mai sax degli Zu e Antonio Zitarelli batteria di Neo e Surgical Beat Bros. I due sono riusciti a fondere free-jazz, grind-core con la musica nera, quella più viscerale, fatta di riti voodoo ed atmosfere esoteriche. La sperimentazione la fa da padrona, ma quello che stupisce di più è la capacità di creare musica diretta, l’improvvisazione si scrive su pentagramma, come se non ci fosse spazio per note in più rispetto a quelle che vengono già suonate. I Mombu sono qualcosa di unico, qualcosa che fino ad ora in Europa non si era mai sentito.


Torino

Giovedì 23 Febbraio

  • Hiroshima Mon Amour - Spartiti.

Venerdì 24 Febbraio

  • Carnevale (Festa degli Scacchi) @ Piazza Ottinetti - Cosmo, "L'ultima Festa" tour / La missione di Cosmo è semplice: unire melodie killer, testi intelligenti e attitudine spiccatamente pop con i suoni e le strutture tipiche della musica elettronica da club. Sembrerà banale, forse, ma in questo paese ancora non lo aveva fatto nessuno.


Trieste

Sabato 25 Febbraio

  • Tetris - Cripple Bastards + GroG / In 29 anni di carriera i Cripple Bastards rimangono l'unico esempio di grindcore proveniente dal nostro Paese in grado di mantenere uno standard qualitativo sempre alto e sono visti come una band che ha saputo crearsi uno stile personale con cui scavalcare le barriere della propria nicchia per parlare ad un pubblico più ampio. In apertura: GroG.

Udine

Venerdì 24 Febbraio

  • Palamostre -  Brunori Sas, "A casa tutto bene" tour .

Verona

Venerdì 24 Febbraio

  • Colorificio Kroen - Fuzz Orchestra + Lorø / Torna in città la Fuzz Orchestra a presentare l'ultimo lavoro "Uccideteli tutti! Dio riconoscerà i suoi". È un ritorno, questo, che dà loro la possibilità di confermarsi come uno degli act più esplosivi di casa nostra, ma soprattutto è il risultato della voglia di provare a cercare nuove e sempre più stimolanti vie espressive. In apertura i Lorø, band che fa della sperimentazione il proprio punto di forza. L’album omonimo rappresenta una contaminazione che abbraccia Math-Rock, Noise e qualche sprazzo di Jazz.


Vicenza

Sabato 25 Febbraio

  • Centro Stabile di Cultura di San Vito di Leguzzano - Piers Faccini / A due anni di distanza di distanza da “Between Dogs And Wolves”, Piers Faccini torna con “I Dreamed An Island”, sesto album della sua carriera. Il nuovo disco è carico di contaminazioni sonore che attraversano e colmano distanze geografiche e culturali: fonde ritmi tuareg ad atmosfere provenzali, la world-music col migliore folk-pop internazionale, le melodie mediterranee col ritmo del flamenco, canta in inglese, francese, dialetto italiano ed arabo.