Live People

Al Bestival prevenzione sulle droghe: «Se non potete evitarle, almeno siano sicure»

Ci sarà anche una struttura con test per le droghe alla prossima edizione del Bestival che, lo scorso anno, si è trasferito a Dorset, lasciando la location dell’Isola di Wight. Un impegno importante quello degli organizzatori che hanno voluto sottolineare quanto la rincorsa alla consapevolezza attorno alle sostanze stupefacenti voglia essere un impegno prioritario. «Nell’interesse della salvaguardia del pubblico, il Bestival ha sempre consigliato di evitare l’assunzione di sostanze illegali», spiegano gli organizzatori. «Stiamo comunque lavorando con le aziende per poter garantire una libera scelta di comportamento per il pubblico, a patto che avvenga in sicurezza». La decisione del festival di poter permettere agli oltre 50mila spettatori che ogni anno partecipano al Festival che quest’anno si svolgerà dal 2 al 5 agosto, di testare le proprie droghe, senza il timore di essere arrestati, è stata promossa da attivisti che hanno sollecitato una campagna di sensibilizzazione, più che di repressione dopo le due morti accadute al Portsmouth's Mutiny Festival in maggio.

[Via]